Il lino è la fibra naturale più antica del mondo.

Si suppone che questo tessuto fosse conosciuto già dagli Egizi, tant’è che tracce di questo materiale anche nelle tombe egizie. Documenti storici dimostrano che i mercanti Fenici acquistavano il lino in Egitto per esportarlo in tutto il continente europeo.

Gli antichi Romani furono i primi ad utilizzare il lino sia per l’abbigliamento che per gli oggetti della casa. Il culmine della sua espansione si ebbe nel Medio Evo quando divenne il tessuto più utilizzato in Europa.

5829276905_c4766531de_b

Nel Rinascimento il lino viene utilizzato sia per creare raffinati abiti sia per produrre lenzuola e camicie.

Questo tessuto naturale viene filato e tessuto a mano fino a quando, nel 1784, l’inglese Edmund Cartwright inventa il primo telaio. sole nel 1810 lo scienziato francese Philippe de Girard mette a punto la filatura meccanica del lino basandosi sulle componenti fisiche della fibra

Tutt’oggi il lino è uno dei tessuto più duttili per la lavorazioni e riesce a soddisfare le esigenze dei consumatori. Inoltre il tessuto prodotto nell’Europa occidentale è riconosciuto come il migliore del mondo. Questo si deve sia ai terreni utilizzati, alle condizioni climatiche e alle capacità millenarie dei linicoltori.

Il lino è una delle fibre naturali più resistenti, ha una forte capacità di assorbire l’umidità e per la particolare struttura della sua fibra ha proprietà isolanti e termoregolatrici. Tutte queste caratteristiche rendono questo tessuto confortevole in tutte le stagioni. La capacità del lino di ritenere acqua rende questo tessuto ideale per stare a contatto con la pelle sia come abbigliamento che  come biancheria per la casa.

Alcuni recenti studi hanno dimostrato che le lenzuola di lino permettono una qualità del sonno migliore grazie al suo potere assorbente e alla sua freschezza.  Infine questo tessuto consente di ottenere un’infinita gamma cromatica grazie alla sua reattività  in fase di tintura

Essendo il lino una fibra naturale ha delle caratteristiche anallergiche, che gli permette di essere un tessuto che non irrita la pelle; inoltre 
non attira la polvere e non si degrada con l’uso.

Flachsstroh_Garn_Vlies_und_Seil

Alla 79^ Mostra dell’Artigianato, che si terrà a Firenze, dal 24 aprile al 3 maggio, sarà possibile conoscere tutti i segreti del lino con Ismeralda, azienda manifatturiera che crea collezioni con il lino naturale lavorato su telaio artigiano.

 

credits: maldonado photography