“Siamo frutto di un energia splendida e l’arte è uno dei mezzi più belli per poterla emanare”.

Un mondo di luci e geometrie è quello narrato da Simone Sirna Fine Art, giovane artista che vive e lavora a Roma.

Dai suoi viaggi in giro per il mondo, Africa Australia ed Europa ha portato con sé l’amore verso altre civiltà. La maggior parte delle sue creazioni nascono, infatti, dalla voglia di trasmettere messaggi di amore, pace e ugualianza ricevute dal contatto con altri popoli e culture, esperienze indelebili da cui nascono le sue opere.

Simone Sirna Fine Art

Da sempre attratto da forme, geometrie e da tutto ciò che si può definire “arte”.

“L’arte viene dal profondo di noi stessi” e quando dipingo, disegno o scolpisco, sono in un luogo dove non esistono parole, ma ci sono solo melodie, così la mia anima vibra forte, si scioglie e si diffonde in tutto ciò che ho tra le mani.

Simone Sirna Fine Art

Le sue creazioni sono infatti piccole sculture di luce, lampade molto elaborate, realizzate in rame (e legno per la base), di varie dimensioni e forme.

Fili e pezzi  di rame intrecciati o assemblati che creano forme nuove ed astratte.

Ogni pezzo è unico, ha una sua storia ed un nome, come ad esempio “Hypnosia” con base in legno di quercia e intrecci in rame, oppure “Trinusia” un intreccio di rame e castagno a forma di mano.

Simone Sirna Fine Art

Tutti i prodotti sono realizzati con varie lavorazioni: dalla saldatura alla legatura.

I suoi lavorano regalano luce e colore alla nostra casa, mettendoci in contatto con altri mondi, culture e civiltà.

Se vi siete persi Simone Sirna Fine Art alla 80° Mostra dell’Artigianato non vi resta che fare un giro sulla sua pagina facebook.

 

Photo credits: Simone Sirna Fine Art