Un vero laboratorio artigianale nel centro storico di Barberino di Mugello dove Maria è sempre disponibile ad accogliere e sviluppare ogni idea. Il desiderio e la passione sono alla base di ogni creazione del laboratorio Manifesta.

ll nome Manifesta nasce dal bisogno di esprimere, tirar fuori, manifestare e anche fare FESTA

con le MANI.

In una specchiera, un tavolo decorato, un pannello artistico, un quaderno o degli orecchini, viene sempre espressa una forte emozione e il talento di sapere realizzare con cura, originalità e valore estetico, le proprie idee.

Cornici

Lo stile, seppur nella versatilità delle applicazioni, rimane chiaramente riconoscibile in ogni creazione.

Importanti sono le collaborazioni professionali che consentono di progettare interni con l’amica Architetto o di realizzare arredamenti su misura con il falegname artigiano.

Fondamentale è lo scambio umano con il cliente senza il quale non si potrebbe trovare la soluzione più adatta e veramente personalizzata per l’oggetto da realizzare.

L’oggetto nasce dal recupero dei cartoni che sono i piani di lavoro dell’artigiano; nel tempo “si sporcano” di colore e materie delle varie lavorazioni che su di essi vengono svolte, caricandoli così di esperienza e valore estetico. Elementi in rame, argento, oro ne impreziosiscono ulteriormente.

Oggi si aggiunge una nuova produzione: la linea di LINO, cravatte e borse cucite e dipinte a mano, dove il colore esprime gioia e vitalità.

Borse diLINO

 

Troverete  le sue creazioni alla 80^ Mostra Internazionale dell’Artigianato che si svolgerà a Firenze dal 23 aprile al 1 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze, Padiglione Spadolini-Piano Terra.