Durante la 79° edizione della Mostra dell’Artigianato, uno tra i nostri paesi esteri il Nepal è stato colpito dal tragico terremoto del 25 aprile u.s. Firenze Fiera si è impegnata ad organizzare una raccolta fondi per dare ogni possibile assistenza alla popolazione nepalese.

_MG_5033 copia

Grazie alla sensibilità e alla partecipazione dei nostri espositori e visitatori, è stato possibile raccogliere la cifra totale di Euro 7.684,09.

Il Responsabile della collettiva dello spazio dedicato al Nepal in mostra, ringrazia tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa e informa che è stato possibile:
• Rifornire con kit d’emergenza (medicine, cibo, coperte, ecc.) nelle città di Kathmandu, Golfhunga, Gorkha e Kavrepalanchok
• Sono stati messi al sicuro una scuola e un monastero
• Rifornire delle necessità di base interi villaggi del territorio colpiti dal sisma

FotoNEPAL

 

Sono stati investiti:

• 5000 euro sono stati investiti per la fornitura di materiale di riparo e la ricostruzione della scuola
• 2.000 euro per il cibo, forniture mediche, necessità di base il resto per spese varie

 

Nepal1

 

“Ci ha fatto molto piacere ricevere in questi giorni i ringraziamenti degli espositori nepalesi ed il report degli interventi – il commento di Luca Bagnoli, Presidente di Firenze Fiera – che testimoniano come la nostra mostra, la prima fiera certificata dell’Artigianato d’Italia, nata nel  1931,  è sempre al fianco degli artigiani e delle loro necessità, con il coinvolgimento anche di un pubblico attento e generoso. Nel 2016  festeggeremo gli 80 anni grazie alla fiducia di intere generazioni di creativi e sarà l’edizione più bella di sempre”.

Il Responsabile della collettiva dello spazio dedicato al Nepal e la Mostra dell’Artigianato ringraziano tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa.

Potete leggere il report completo degli investimenti e la lettera di ringraziamento.